COME SI ORGANIZZA UN TRASLOCO? QUANDO INIZIARE E SOPRATTUTTO DA DOVE?

22/01/2022


E’ da parecchio tempo che stai cercando la tua nuova casa: la ricerca con le Agenzie è stata molto lunga ma ora finalmente hai trovato quella giusta!

E adesso che si fa? Dove rimediare le scatole? Quanto tempo prima devo iniziare a prepararle?
Quando devo contattare una ditta per farmi fare i preventivi? Ma di preciso… cosa devo fare?

Eccolo che arriva: è il panico che si insinua in chi deve intraprendere in un trasloco, riempiendo la testa di domande che alle volte non lasciano dormire e che alla fine porteranno solo agitazione e tanto scompiglio!!
Eppure ci sono persone che si occupano quotidianamente di rispondere a tutte queste domande, accompagnandovi in quello che sarà un passo molto importante nella vostra vita, soprattutto facendovi vivere tutto questo nel modo più sereno e spensierato possibile!
Non siamo psicologi, semplicemente chi gestisce un’azienda di traslochi ha la migliore esperienza per aiutarvi ad organizzare tutto al meglio allontanando l'ansia!

QUAL E’ IL PRIMO PASSO DA FARE?
Sicuramente anche se le trattative per vendere o acquistare casa sono ancora in corso, è utile iniziare in tempo la ricerca delle ditte di traslochi della vostra zona: fatta un po’ di selezione, vi consigliamo di iniziare a richiedere preventivi almeno un paio di mesi prima dell’ipotetico periodo del trasloco, in modo da avere tutto il tempo necessario per valutare i diversi rapporti prezzo / servizi compresi che vi consentirà di fare la vostra scelta senza pressione!
Il passaparola è sempre una buona idea: che sia al mercato o su qualche social come i gruppi facebook o whatsapp, o che sia chiedere ad amici fidati, senza mai dimenticare di sfogliare le recensioni!
Di seguito troverete qualche consiglio più dettagliato per aiutarvi nella scelta dell’Azienda a cui affiderete il vostro Trasloco, consultando l’articolo: https://www.falcotraslochi.it/news/26/Come-scegliere-la-giusta-ditta-di-traslochi

MA QUINDI, QUANDO CONTATTARE LA DITTA DI TRASLOCHI?
Consiglio sempre di partire per tempo affidandosi a chi queste cose le maneggia tutti i giorni, proprio per farsi dare tutti i consigli più adatti alle vostre esigenze in merito all’organizzazione!
I traslochi sono unici e quindi tutti diversi: chi sceglie il fai da te e ha necessità di farsi spostare poche cose ha necessità diverse da chi si fa fare il trasloco completo o da chi sceglie il servizio chiavi in mano comprensivo di tinteggiature ed imballaggio.

Sicuramente richiedere un preventivo almeno 2 MESI prima è una tempistica ottima per il fai da te o per il trasloco normale: questo permette al traslocatore di darvi i migliori consigli, e nello stesso tempo di organizzare al meglio ogni passaggio.
Ma se siete molto ansiosi, se il trasloco è molto distante, magari fuori regione o fuori continente, o in paesi Extra UE come la Svizzera che richiede la preparazione di lunghe pratiche doganali, allora è bene chiamare anche prima! Diciamo circa 3 o 4 mesi prima del periodo di trasloco, per gli intercontinentali anche 6 mesi!

CHI BEN COMINCIA E’ A META’ DELL’OPERA
L’organizzazione è infatti la fase più importante: durante la prima telefonata innanzitutto si accerterà del periodo in cui avete necessità di fare il trasloco per capire se è ancora libero. Poi si fisserà un appuntamento per venire a casa vostra a fare un sopraluogo, l’unico modo (insieme alla versione telematica dell'invio delle fotografie) per poter poi stilare un preventivo preciso in ogni dettaglio.
Se avrete contattato un’azienda organizzata, già in fase di sopraluogo vi toglierete tutti i dubbi che un trasloco comporta: le scatole le dovrebbe fornire l’azienda, spiegandovi che ha in dotazione quelle specifiche per il trasloco (rinforzate, antisfondamento, con pratiche maniglie comode al trasporto) chiarendovi quindi perché queste scatole sono da preferire a quelle di recupero.
Durante il sopraluogo l’incaricato studierà tutti i vostri mobili, le possibili problematiche di montaggio, i luoghi dove piazzare l’autoscala, gli accessi, l'eventuale necessità di preparare pratiche di occupazione suolo pubblico, e tutto quanto necessario per programmare la giornata del trasloco, dandovi preziosi consigli e rispondendo a tutte le vostre domande sulle operazioni successive per poter iniziare al meglio l’organizzazione pratica!
Ecco perchè è sempre preferibile il sopraluogo di persona, ed ecco perchè partire almeno 2 mesi prima: considerando che alcuni Comuni richiedono per le pratiche di suolo pubblico dai 20 ai 30 giorni di preavviso, aggiungendo circa 2 settimane tra fissare la data del sopraluogo preparare il preventivo e scegliere l'Azienda che fa per voi... i conteggi sono presto fatti!


Ogni azienda ha certamente il suo modo di operare, ma un valido traslocatore saprà mettervi a proprio agio fin da subito: se seguirete i loro consigli alla lettera, saprete affrontare la fase di preparazione per questo cambio di vita sereni, per arrivare preparati al fatidico momento: spetterà poi ai ragazzi durante il trasloco accompagnarvi con un sorriso per alleggerirvi questa intensa giornata!


Se avete necessità di altre informazioni potete visitare il nostro sito: www.falcotraslochi.it
oppure potete scriverci e saremo lieti di sciogliere tutti i vostri dubbi:


Martina
FALCO TRASLOCHI

335/8241345
www.falcotraslochi.it


 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.